Malta

Sole, movida, mare: una vacanza a Malta è questo e tanto altro, grazie agli spettacoli della natura e alle testimonianze della storia

Cosa vedere a Malta: La Valletta, la Grotta Azzurra e il mare della Laguna Blu

Malta è ormai da anni una delle mete preferite del turismo più giovane: la ragione sta nel mare bellissimo e nella vita notturna che sull’isola, soprattutto nei mesi estivi, è molto intensa. Ma Malta non è solo movida e mare: nell’isola è possibile coniugare il divertimento con la scoperta di veri e propri gioielli dell’arte, tanto che ben tre siti sono stati dichiarati patrimonio Unesco, senza dimenticare la bellezza della natura che circonda questi luoghi. Per un viaggio a Malta il periodo migliore va da aprile a ottobre: nei mesi da giugno a settembre è possibile godersi il mare, sempre considerando che luglio e agosto sono i mesi preferiti dai turisti.

La Valletta

La Valletta è la capitale dell’isola: una città di piccole dimensioni, dove il centro storico racchiude i millenni di storia di Malta. Con una passeggiata nel centro è possibile imbattersi in palazzi barocchi, musei, chiese come la Cattedrale di St. John, in cui è possibile ammirare ben due opere del Caravaggio, e gli Upper Barrakka Gardens, splendidi giardini, divisi in due livelli e ricchi di installazioni artistiche, da cui è possibile ammirare un panorama dell’arcipelago, per poi dedicarsi allo shopping in Republic Street, cuore commerciale della città, fra boutique delle firme più famose e botteghe di artigianato locale.

La Grotta Azzurra

La natura a Malta è in grado di regalare splendidi spettacoli, come quello della Grotta Azzurra: questa grotta, che fa parte di un sistema complessivo di 7 grotte, si trova sulla costa della zona sud-occidentale dell’isola. Partendo dal piccolo villaggio di Crendi ogni giorno, sempre che le condizioni del mare lo permettano, è possibile visitare a bordo di piccole imbarcazioni le grotte e godersi i giochi di luce che si producono all’interno di esse: non dimentichiamoci di scattare fotografie e magari girare un video, perché lo spettacolo è davvero unico.

Ipogeo di Hal Saflieni

Malta ospita uno dei più antichi tempi preistorici nel mondo, scoperto quasi per caso all’inizio del secolo scorso durante alcuni lavori di costruzione. Questo Ipogeo ospitava qualcosa come 7000 scheletri e può essere ritenuto unico al mondo perché si tratta dell’unico esemplare di tempio preistorico sotterraneo. All’interno dei tre livelli del tempio sono ammessi solo pochi visitatori al giorno ed è quindi sempre meglio prenotare con anticipo, per poter scoprire la magia della Stanza Principale, in cui fu ritrovata la Donna Dormiente, e della Stanza dell’Oracolo.

Il Palazzo del Gran Maestro

Uno dei luoghi più affascinanti de La Valletta è il palazzo che per trecento anni è stato la sede del Gran Maestro dei Cavalieri di San Giovanni ed è poi diventato sede del Parlamento di Malta. Il palazzo ospita le testimonianze storiche dell’Ordine dei Cavalieri di malta: da non perdere la Council Chamber, ricca di arazzi, la Supreme Council Hall, dove si trovano gli affreschi che raccontano dell’assedio di Malta da parte degli ottomani e l’Armeria, che, oltre che diverse armi antiche, custodisce anche l’armatura del Gran Maestro Jean de La Vallette, che ha dato il suo nome alla capitale.

Laguna Blu

Se vogliamo fare un tuffo in un mare dal colore cristallino, dove poter anche divertirci con le immersioni, la scelta migliore è quella di spostarsi nella vicina isola di Comino, dove si trova Blue Lagoon, una piccola insenatura caratterizzata da un mare splendido. Da Malta si può raggiungere Comino via mare, partendo magari la mattina presto, per regalarsi una giornata in una spiaggia che non ha nulla da invidiare a quelle dei Caraibi.

Le migliori offerte per Malta

Escursioni e Tour a Malta

©Copyright 2019-2021 Viaggialo.com

Non perderti nessuna offerta

Ricevi le migliori offerte in anteprima.

Grazie! Abbiamo ricevuto la tua e-mail.

Qualcosa è andato storto